News

8 Novembre 2022

Tassa Rifiuti (TARI) anno 2022

Il principio fondamentale alla base delle tariffe TARI è di derivazione comunitaria per cui “chi inquina paga”. Per legge le quote poste a carico degli utenti devono coprire l’intero costo del servizio di gestione dei rifiuti e, a differenza degli anni passati, non sono più previste misure statali per il contrasto dell’emergenza sanitaria da Covid19 che hanno consentito di derogare a dette disposizioni per il biennio 2020/2021. Si ritiene doveroso sottolineare come tutti i soggetti pubblici chiamati alla gestione del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti non hanno alcun “vantaggio economico” dall’incremento della tariffa e sono da sempre parte attiva nel tentativo di contenere l’aumento dei costi di detto servizio.

In Valle d’Aosta le tariffe di conferimento (ovvero il costo €/tonnellata per consegnare le varie tipologie di rifiuti agli impianti/discariche), elemento che incide pesantemente sui costi TARI a carico dell’utenza, sono in costante aumento ormai da diversi anni anche a causa delle difficoltà di riutilizzo dei rifiuti differenziati come materie prime. Tali difficoltà e quindi i relativi costi sono, inoltre, collegati alla scarsa qualità del rifiuto differenziato conferito dagli utenti.

I nuovi impianti di trattamento rifiuti realizzati nel biennio 2020/2021 da parte della società concessionaria Enval S.r.l. (ben visibili nella zona ad est della discarica regionale di Brissogne, in prossimità dello svincolo autostradale) sono entrati in funzione dal corrente anno. I nuovi impianti determinano una migliore gestione dei rifiuti riducendo le tonnellate smaltite in discarica – e quindi allungandone la durata utile – ma i relativi costi di costruzione e gestione devono trovare copertura nella tariffa corrisposta dagli utenti.c

Il costo del conferimento dei rifiuti differenziati è inferiore rispetto al costo di conferimento dei rifiuti indifferenziati per cui differenziare e differenziare bene è indispensabile per il contenimento dei costi a carico degli utenti.

Ultimi articoli

News 24 Novembre 2022

Podcast progetto DAC Developing Active Citizenship

Il nostro partner francese Communauté des Communes Coeur de Savoie ha presentato alla radio indipendente eu!radio.

News 12 Novembre 2022

Sportello Digitale Grand-Paradis

Venerdì 18 novembre alle ore 18:00 presso la Biblioteca di Sarre presentazione del servizio SPORTELLO DIGITALE Grand-Paradis

News 8 Novembre 2022

Tassa Rifiuti (TARI) anno 2022

Per legge le quote poste a carico degli utenti devono coprire l’intero costo del servizio di gestione dei rifiuti e, a differenza degli anni passati, non sono più previste misure statali per il contrasto dell’emergenza sanitaria da Covid19 che hanno consentito di derogare a dette disposizioni per il biennio 2020/2021.

News 28 Ottobre 2022

DAC WINTER SCHOOL – i cambiamenti climatici e la partecipazione giovanile

      Aperte le candidature per la DAC Winter School sui cambiamenti climatici e la partecipazione giovanile La Winter School si terrà il 2 e 3 dicembre in Valle d’Aosta e coinvolgerà giovani tra i 18 e i 29 anni provenienti da Italia e Francia   VILLENEUVE, 28.

torna all'inizio del contenuto