News

28 Ottobre 2022

DAC WINTER SCHOOL – i cambiamenti climatici e la partecipazione giovanile

 

 

 

Aperte le candidature per la DAC Winter School sui cambiamenti climatici e la partecipazione giovanile

La Winter School si terrà il 2 e 3 dicembre in Valle d’Aosta e coinvolgerà giovani tra i 18 e i 29 anni provenienti da Italia e Francia

 

VILLENEUVE, 28.10.2022 – Sono aperte le candidature per la DAC Winter School, organizzata dall’ Unité des Communes valdôtaines Grand-Paradis insieme ai partner del progetto transfrontaliero DAC – Developing Active Citizenship. L’appuntamento è il 2 e 3 dicembre in Valle d’Aosta: qui si incontreranno 15 giovani provenienti da Italia e Francia per approfondire in modo informale e interattivo i temi del cambiamento climatico e dello sviluppo sostenibile nei territori montani.

Verranno selezionati tre giovani tra i 18 e i 29 anni dai territori di ciascuno dei cinque enti partner – GAL Valli del Canavese, GAL Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone, Communauté des Communes Coeur de Savoie e Communauté des Communes Versants d’Aime, oltre all’ Unité des Communes valdôtaines Grand-Paradis. La Winter School si prefigura così come uno spazio di incontro transfrontaliero per facilitare lo scambio di pratiche e la contaminazione di idee: l’obiettivo è favorire nuove forme di partecipazione tra i più giovani e stimolarne l’agire progettante, a beneficio dei luoghi in cui vivono.

I partecipanti alla Winter School avranno la possibilità di prender parte all’innovativo “Affresco del Clima”: tale workshop, attraverso l’attivazione dell’intelligenza collettiva e l’educazione non formale, permette di acquisire nuove consapevolezze sulla natura sistemica delle sfide poste dalla crisi climatica. A seguire, verrà proposto un modulo dal taglio più teorico e divulgativo in cui saranno affrontati gli impatti del cambiamento climatico sugli ecosistemi montani, nonché le soluzioni concrete di attenuazione o adattamento.

Inoltre, per dar voce ai bisogni dei giovani coinvolti, ampio spazio verrà destinato a sessioni partecipative: l’obiettivo è ideare azioni transfrontaliere concrete per plasmare il futuro dei territori in modo sostenibile e per favorire l’ingaggio delle nuove generazioni.

La partecipazione alla DAC Winter School è completamente gratuita: i costi relativi a vitto, alloggio e trasporti sono infatti coperti dal programma operativo europeo Interreg ALCOTRA Italia-Francia 2014-2020, all’interno del quale rientra il progetto n.8467 “DAC – Developing Active Citizenship”. L’arrivo dei partecipanti è previsto entro il pomeriggio di giovedì 1° dicembre, motivo per cui si richiede la disponibilità anche in tale data.

I giovani interessati alla Winter School possono presentare la propria candidatura compilando entro il 15 novembre il relativo form online, disponibile sul sito internet e sul profilo Facebook dell’Unité des Communes valdôtaines Grand-Paradis. Per ulteriori informazioni è possibile inviare una mail a info@cm-grandparadis.vda.it.

 

Ultimi articoli

News 24 Novembre 2022

Podcast progetto DAC Developing Active Citizenship

Il nostro partner francese Communauté des Communes Coeur de Savoie ha presentato alla radio indipendente eu!radio.

News 12 Novembre 2022

Sportello Digitale Grand-Paradis

Venerdì 18 novembre alle ore 18:00 presso la Biblioteca di Sarre presentazione del servizio SPORTELLO DIGITALE Grand-Paradis

News 8 Novembre 2022

Tassa Rifiuti (TARI) anno 2022

Per legge le quote poste a carico degli utenti devono coprire l’intero costo del servizio di gestione dei rifiuti e, a differenza degli anni passati, non sono più previste misure statali per il contrasto dell’emergenza sanitaria da Covid19 che hanno consentito di derogare a dette disposizioni per il biennio 2020/2021.

News 28 Ottobre 2022

DAC WINTER SCHOOL – i cambiamenti climatici e la partecipazione giovanile

      Aperte le candidature per la DAC Winter School sui cambiamenti climatici e la partecipazione giovanile La Winter School si terrà il 2 e 3 dicembre in Valle d’Aosta e coinvolgerà giovani tra i 18 e i 29 anni provenienti da Italia e Francia   VILLENEUVE, 28.

torna all'inizio del contenuto