Implementazione dell’infrastrutturazione digitale

L’area interna Grand-Paradis presenta uno squilibrio nella dotazione infrastrutturale tra i comuni del fondovalle e quelli delle vallate laterali; questi ultimi, di piccole dimensioni e con centri abitati sparsi, sono caratterizzati da una carenza di insediamenti produttivi, da una bassa densità di residenti e da una dinamica demografica di riduzione e invecchiamento della popolazione, che ha indotto gli operatori, nel corso degli anni, a minimizzare le opere per la realizzazione di infrastrutture di TLC.

Poiché una moderna infrastruttura di comunicazione è d’importanza strategica per lo sviluppo e l’implementazione dei servizi per i cittadini, le pubbliche amministrazioni, i turisti e le imprese, il Progetto prevede di implementare l’infrastrutturazione digitale nel territorio dell’area interna Grand-Paradis, tramite l’aumento delle aree servite dalla fibra ottica. E’ previsto, inoltre, il collegamento, prevalentemente in fibra ottica, dei principali edifici pubblici destinati a servizi essenziali (scuole, microcomunità per anziani, biblioteche, ecc.) e a sede di poli culturali e ambientali diffusi (musei, centri visitatori, aree sportive, ecc.).

Importo: 466.042,00 € a valere sulla misura 7.3 del Programma di Sviluppo rurale 2014/2020 (FEASR)

torna all'inizio del contenuto