Posizione geografica

E’ un territorio che si estende sia sul versante destro sia su quello sinistro del solco centrale della Valle d’Aosta, confinando da una parte con il Piemonte e la Francia e dall’altra con le valli del Gran San Bernardo e del Monte Bianco.

Estensione

La superficie dell’intero territorio si estende per circa 826 Km quadrati.
La popolazione residente nel comprensorio è di circa 14.500 persone.

Storia

Nel 1974, in esecuzione della legge regionale 5 aprile 1973, n.13 e della legge 3 dicembre 1971 n.1102, è costituita la Comunità montana Grand Paradis.
Inizialmente, costituivano il territorio della Comunità montana i Comuni di:

  1. Arvier
  2. Avise
  3. Aymavilles
  4. Cogne
  5. Introd
  6. Rhêmes-Notre-Dame
  7. Rhêmes-Saint-Georges
  8. Saint-Nicolas
  9. Saint-Pierre
  10. Valgrisenche
  11. Valsavarenche
  12. Villeneuve

L’entrata in vigore della legge regionale 7 dicembre 1998, n.54 riguardante il “Sistema delle autonomie in Valle d’Aosta”, ha modificato l’appartenenza del Comune di Sarre, dallaComunità montana Mont Emilius alla Comunità montana Grand Paradis.

A partire da venerdì 12 giugno 2015, l’Unité des communes valdôtaines Grand-Paradis subentra nel patrimonio e nei rapporti giuridici attivi e passivi della preesistente comunità montana Grand-Paradis, ai sensi del comma 1 dell’articolo 22 della legge regionale 5 agosto 2014 n.6.