Servizio segreteria

Al servizio segreteria è affidata la responsabilità di curare:

  • le attività necessarie a garantire il funzionamento degli organi di direzione politica;
  • le iniziative di rappresentanza dell’ente;
  • la tenuta del registro di protocollo ed il caricamento del fascicolo del dipendente;
  • le pubblicazioni all’albo pretorio;
  • la gestione della corrispondenza cartacea ed in formato digitale;
  • la conservazione delle deliberazioni, delle determinazioni, delle disposizioni e la tenuta dei relativi registri;
  • la conservazione dei documenti archiviati dai servizi;
  • il patrocinio legale dell’ente;
  • il funzionamento dei sistemi informativi dell’Unité e degli enti convenzionati;
  • il funzionamento della sede dell’Unité e di tutti i locali destinati ad un uso non specifico;
  • le collaborazioni con altri enti;
  • la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi e ausili finanziari;
  • il sostegno ai servizi nella protezione dei dati personali trattati dall’ente;
  • il coordinamento di programmi di interesse generale per l’ente;
  • qualsiasi adempimento generale a sostegno dei servizi;
  • gli adempimenti in materia di trasparenza e anticorruzione;
  • gli adempimenti in materia di gestione integrata della sicurezza sui luoghi di lavoro;
  • gli adempimenti connessi ai progetti per lavori di utilità sociale (LUS);
  • la gestione della cucina centralizzata presso le scuole medie di Villeneuve e la gestione amministrativa e contabile del servizio di ristorazione scolastica;
  • la gestione del sito internet istituzionale;
  • gli adempimenti connessi a progetti finanziati da fondi europei;
  • le attività residuali dell’ente.

 

Servizio finanziario

Al servizio finanziario è affidata la responsabilità di curare:

  • la verifica della regolarità contabile con rilevanza interna;
  • l’emissione degli ordinativi d’incasso e dei mandati di pagamento;
  • la verifica dei pagamenti superiori a 10.000,00 euro ai sensi del decreto ministeriale 18 gennaio 2008 n. 40, concernente «modalità di attuazione dell’articolo 48-bis del decreto del presidente della repubblica 29 settembre 1973 n. 602, recante disposizioni in materia di pagamenti da parte delle pubbliche amministrazioni»;
  • l’applicazione, ai pagamenti effettuati dall’ente, della normativa sulla tracciabilità dei flussi finanziari, legge 13 agosto 2010, n.136 (accrediti su conti correnti dedicati e inserimento CIG e CUP);
  • la collaborazione con i titolari dei centri di costo:
    – per la verifica degli incassi ed in particolare delle entrate tariffarie;
    – per la predisposizione del bilancio di previsione e delle relative variazioni;
    – per la predisposizione del piano esecutivo di gestione e delle relative variazioni;
  • la cura dei rapporti con la tesoreria;
  • la cura dei rapporti con il revisore dei conti;
  • la tenuta della contabilità IVA;
  • la cura della contabilità IRAP (metodo di calcolo sul valore della produzione);
  • la tenuta dell’inventario;
  • la tenuta e l’elaborazione della contabilità analitica in collaborazione con il segretario, i titolari dei centri di costo e la giunta:
    – per la predisposizione della Relazione previsionale e programmatica,
    – per la predisposizione della Relazione al rendiconto della gestione,
    – per l’attuazione del Piano esecutivo di gestione e la relativa consuntivazione,
    – per la realizzazione del controllo di gestione;
  • la predisposizione del rendiconto della gestione con la redazione del conto del bilancio e del conto del patrimonio;
  • la gestione del servizio di economato;
  • la collaborazione con i responsabili di servizio interessati ed uno studio legale per la prosecuzione e intensificazione del servizio di recupero crediti;
  • la trasmissione all’Anagrafe delle prestazioni, gestita dal Dipartimento della funzione pubblica dell’elenco dei collaboratori esterni e dei soggetti ai quali sono stati affidati incarichi di consulenza;
  • la trasmissione dati relativi al compenso erogato e inerenti l’anagrafe delle prestazioni, ai datori di lavoro dei dipendenti pubblici.

 

Servizio gestione del personale

Al servizio gestione del personale è affidata la responsabilità di curare:

  • l’assunzione e la cessazione del personale;
  • il fascicolo del dipendente;
  • il sostegno tecnico alla gestione del personale svolta dai dirigenti e dai responsabili di servizio;
  • l’erogazione della retribuzione al personale;
  • gli adempimenti previdenziali, assicurativi e fiscali riguardanti il personale dell’ente;
  • i servizi di gestione del personale, erogati in favore degli enti convenzionati;
  • la formazione del personale, compresa quella obbligatoria (inerente alla sicurezza e alla salute nei luoghi di lavoro, alla privacy, preparazione e somministrazione di alimenti);
  • il sostegno ai servizi nella tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, in particolare per le attività di sorveglianza sanitaria e per il supporto organizzativo al datore di lavoro, ai dirigenti e ai responsabili di servizio;
  • la gestione centralizzata degli orari di lavoro nell’ambito dei servizi di assistenza agli anziani.

 

Servizio contratti

Al servizio contratti è affidata la responsabilità di curare:

  • l’affiancamento ai responsabili di servizio nella corretta e efficace individuazione, predisposizione e gestione delle procedure di scelta del contraente, compresi gli acquisti sul mercato elettronico della pubblica amministrazione;
  • la formazione, stipulazione, registrazione e conservazione dei contratti;
  • gli adempimenti relativi ai contratti pubblici previsti dall’Autorità Nazionale Anticorruzione, di cui al DL 90-2014;
  • la gestione dei contratti di interesse generale per l’ente (energia elettrica, servizi telefonici, locazione, assicurazioni, cancelleria e attrezzatura d’ufficio).

 

Servizio tecnico

Al servizio tecnico è affidata la responsabilità di curare:

  • le manutenzioni degli immobili e delle attrezzature (con l’esclusione di quelle d’ufficio) usati dall’ente e la loro conservazione anche al fine di assicurarne la sicurezza e il benessere dei lavoratori;
  • la realizzazione delle opere pubbliche;
  • il parco automezzi dell’ente;
  • l’attività di autorità di sottoambito territoriale ottimale, svolta dall’Unité nell’ambito della raccolta e il trasporto dei rifiuti solidi urbani sull’intero territorio;
  • l’attività di autorità di sottoambito territoriale ottimale, svolta dall’Unité nell’ambito del servizio idrico integrato e nei confronti degli enti convenzionati.

 

Servizio consorzi

Al servizio consorzi è affidata la responsabilità di supportare le attività di segreteria e di gestione delle procedure di appalto per i consorzi di miglioramento fondiario, riconosciuti ai sensi del regio decreto 3 febbraio 1933 n. 215,  e per le consorterie, legalmente riconosciute ai sensi della legge regionale 5 aprile 1973, n. 14, presenti sul territorio ed aderenti al servizio mediante la sottoscrizione di una convenzione.

Il servizio in questione garantisce l’espletamento delle seguenti funzioni a beneficio degli enti consortili convenzionati:

  • elaborazione e redazione delle deliberazioni del consiglio direttivo e dell’assemblea;
  • tenuta della corrispondenza;
  • predisposizione di comunicazioni, autorizzazioni, richieste ed avvisi vari;
  • gestione dei pagamenti.

 

Servizio sociale e assistenziale

Al servizio sociale e assistenziale è affidata la responsabilità di curare:

  • i servizi di assistenza domiciliare e in struttura residenziale in favore della popolazione anziana e disabile;
  • i servizi sociali, culturali e sportivi erogati dall’Unité in favore della popolazione;
  • i servizi accessori all’istruzione pubblica (funzionamento della scuola Maria Ida Viglino di Villeneuve, segreterie delle istituzioni scolastiche, trasporto e mense scolastiche, servizi ausiliari).